Alimentazione sana ed equilibrata

Acqua di cottura del riso: benefici per la salute

In tema di salute e alimentazione dall’Oriente c’è sempre molto da imparare. Ultimamente la cucina giapponese e in generale orientale ha invaso le nostre città e abbiamo imparato ad apprezzarla, ma ci sono ancora molti segreti che dobbiamo imparare a sfruttare meglio.

La medicina cinese ha da sempre utilizzato l’acqua di riso a scopi curativi. Vogliamo perciò invitarvi, d’ora in poi, a non gettarla più ma ad utilizzarla nella vita quotidiana. L’acqua di riso fa bene sia se utilizzata esternamente che internamente.

A torto alcuni pensano che sia sufficiente utilizzare l’acqua in cui si è sciacquato il riso ancora crudo. In realtà, per usufruire appieno dei vantaggi di questo liquido, è necessario cuocere il riso.

Fate così

Utilizzate più acqua del solito e mettete a bollire il riso. Ecco a cosa potrà esservi utile:

l’acqua di riso riesce a regalare al corpo molta energia e ad aumentare la concentrazione di carboidrati; si rivela utile in caso di gastroenterite; riesce a normalizzare la pressione sanguigna; regola la temperatura corporea; non vi resta che farla raffreddare e poi sorseggiarla durante la giornata.

L’acqua di riso può essere utilizzata anche per scopi estetici.

Fate così

per pulire perfettamente la pelle del viso utilizzatela tiepida al mattino; conservatela in un contenitore di vetro e utilizzatela come tonico; se picchiettata sul viso, imbevuta in un batuffolo di ovatta, riuscirà a restringere i pori dilatati; volete dei capelli lucidi e forti? Lavateli con l’acqua di riso.