L’importanza dell’alimentazione

L’alimentazione svolge un ruolo fondamentale affinchè il nostro corpo possa svolgere tutte le attività vitali.
Ogni alimento, quindi, una volta ingerito, svolge nell’organismo determinate funzioni fisiologiche. Dagli alimenti traiamo l’energia necessaria per mantenere in salute tutti gli organi di cui siamo costituiti, per respirare, per mantenere la temperatura corporea su 37°. Dagli alimenti ricaviamo tutte le sostanze per l’accrescimento corporeo e per riparare le normali perdite dovute al logoramento dei tessuti.

L’importanza dell’alimentazione

Tutti gli alimenti svolgono più funzioni ma nessuno può svolgerle tutte insieme per cui si possono classificare in tre gruppi diversi:

GLI ALIMENTI ENERGETICI:L'importanza dell'alimentazione

Tutti i nostri organi svolgono un lavoro anche quando riposiamo. Quando, poi, effettuiamo dei movimenti, camminare, correre o qualsiasi attività fisica, il dispendio aumenta. Ogni alimento è caratterizzato dalla produzione di energia, tranne l’acqua, ma in maniera differente in base alla composizione fisica. Alcuni alimenti sono adatti a svolgere una funzione energetica e sono quelli costituiti da amido e zuccheri, carboidrati e glucidi, o da grassi, i lipidi.
Possiamo inserire in questo elenco i cereali, gli oli, le bevande alcoliche e i superalcolici.
L’energia degli alimenti si misura con le calorie cioè la quantità di energia necessaria per aumentare di un grado centigrado la temperatura di un litro di acqua.
Ad esempio un grammo di glucidi o carboidrati fornisce 4 Kcal, un gr di lipidi o grassi 9 Kcal, un grammo di alcool 7 Kcal.

GLI ALIMENTI PLASTICI:

Forniscono principalmente proteine con cui il nostro organismo costruisce i tessuti e mantiene integre le proprie strutture. Le proteine alimentari sono l’essenza della vita e una volta assunte diventano proteine corporee. Le proteine sono rappresentate dalla carne, manzo, vitello, pollo, pesce, dalle uova, dal latte ,dai formaggi e dal legumi. In minima parte le si trovano anche nei cereali.

ALIMENTI REGOLATORI:

La loro funzione principale è di fornire materiale con cui si controlla e si regola lo svolgimento di alcune funzioni fisiologiche e chimiche. Il nostro organismo non è in gardo di produrle autonomamaente per cui si vede necessario introdurle attraverso l’alimentazione. Un esempio è rappresentato dalle vitamine; molte di esse partecipano alla regolazione dei processi chimici con cui viene liberata energia, alcune risultano indispensabili per la crescita e la maturazione delle cellule, altre ancora intervengono nel corretto funzionamento di muscoli e nervi.
Sono contenute in grandissima parte nella frutta e nella verdura ma anche nella carne, nel latte e nei formaggi.
Poichè le vitamine non si trovano tutte in un solo alimento si vede necessario adottare una alimentzione quanto più varia possibile.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.