Quinoa dove si compra

L’avete assaggiata, vi piace tanto, avete scoperto che fa bene e adesso volete mangiarla spesso. Se volete sapere la Quinoa dove si compra, leggete questo nostro articolo di approfondimento La Quinoa è una pianta erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Chenopodiacaee la stessa degli spinaci e delle barbabietole. E’ considerata un pseudocereale. Originaria delle Ande, gli Inca la chiamano “chisiya mama” che vuol dire madre di tutti i semi.

Dove acquistare la quinoa

Viene spesso utilizzata dagli chef ed è amata da vegetariani e vegani perchè sostituisce egregiamente la carne.
Ultimamente si è imposta anche sulle nostre tavole avendo la capacità di arricchire zuppe e minestre oltre che accompagnare carne e verdure.

Quinoa dove si compra

Dove si compra la quinoa? Normalmente si trova in negozi bio, anche in grandi supermercati che hanno una linea di alimenti biologici, e anche online. Qui ad esempio:

La Quinoa è diventata simbolo 2013 IYQ (International year of quinoa), riconosciuta dall’ONU come alimento naturale di altissimo livello con proprietà nutritive da preservare per il presente e per le generazioni future.
Contiene infatti fibre e minerali (fosforo, magnesio, ferro e zinco).

Ottima fonte di proteine vegetali, grassi insaturi e priva di glutine per cui adatta ai celiaci.
Qualche suggerimento su come usarla.Quinoa dove si compra

POLLO AL CURRY CON LA QUINOA: sciacquare 300 gr di quinoa sotto acqua corrente e asciugarla con un canovaccio. Tostarla in padella con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, poi lessarla per 15 minuti in acqua salata.
Pulire 1 cipolla e rosolarla in padella con 2 cucchiai di olio unire il pollo a pezzetti e far dorare. Spolverizzare la carne con curry versare 250 ml di panna fresca, salare e pepare e far cuocere per un paio di minuti.
Scolare la quinoa e servirla sgranata con il pollo. Guarnire con del prezzemolo o coriandolo crudo.

VERDURE MISTE CON LA QUINOA: Sciacquate la quinoa, asciugatela e tostatela in un po’ d’olio per qualche minuto, poi lessatela in acqua salata.
Pulite una cipolla, 1/2 peperone giallo, una zucchina e rosolate tutto in un wok.
Unire 3 pomodori sbollentati, a dadini, 1 spicchio di aglio tritato e far cuocere per 20 minuti; salare e pepare.
Unire la quinoa scolata e far insaporire unendo alla fine, a fuoco spento, 100 gr di formaggio fresco tipo robiola.

La quinoa, una pianta erbacea molto nutriente, è diventata un piatto di moda, facilmente reperibile anche nei ristoranti più accreditati; senza glutine è ricca di carboidrati, fibre, sali minerali, vitamina C, E. Prima di prepararla è sempre conveniente sciacquarla per toglierle il sapore amarognolo caratteristico.

POLLO, QUINOA E AVOCADO

Vi proponiamo un piatto da preparare in soli 15 minuti, adatto a chi pratica sport che potrete accompagnare anche un piccolo panino.
Procuratevi della quinoa, dei pomodorini, un avocado, due cipolle, del mais, un limone, un petto di pollo, dei semi di girasole, olio, sale e pepe.
Cuocete la quinoa dopo averla sciacquata in acqua fresca poi scolate e fate raffreddare. Tagliate il petto di pollo a tocchetti e rosolateli in padella con un po’ di olio e di sale. Tagliate l’avocado a pezzetti piccoli e mettetelo a macerare nel succo di limone. Pulite le cipolle, tagliate a metà i pomodorini, sgocciolate il mais, tostate i semi di girasole. In una pentola antiaderente inserite il pollo e tutti gli altri ingredienti, condite con dell’olio d’oliva, il sale ed il pepe, riscaldate e servite in una grande coppa.

POLPETTINE DI QUINOA

Questo piatto andrà bene anche per i bambini, pratico e veloce da preparare, ideale per l’apporto di vitamina A, vitamine del guppo B, ottimo sostegno per l’apparato circolatorio.

Procuratevi della quinoa, due cipolline, la scorza di un limone, del prezzemolo fresco tritato, pangrattato, olio, concentrato di pomodoro, due peperoni rossi, dello scalogno, sale e pepe.

Lessate la quinoa dopo averla sciacquata, pulite le cipolle e rosolatele in un po’ di olio, acqua e sale. In una pentola antiaderente amalgamate un po’ d’olio, il prezzemolo, la scorza del limone e unite la quinoa. Con l’impasto ottenuto formate delle polpette che, una volta passate nel pangrattato, provvederete ad infornare a 180° per circa trenta minuti. A parte, rosolate i peperoni e lo scalogno, passateli al mixer con il concentrato di pomodoro e utilizzate la salsina ottenuta per accompagnare in un piatto le polpette.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.