Smartworking consigli pratici

Smart working

In situazioni normali lo smart working è considerato un benefit non indifferente ma, in questo periodo segnato dal COVID-19, la chiusura forzata in casa per molto tempo può farci pesare la comodità di lavorare da casa. Gestire sia i problemi di lavoro che quelli di famiglia, magari con una persona anziana convivente o con dei bambini piccoli da tenere d’occhio, non è affatto semplice ma con qualche consiglio o seguendo una routine quotidiana, riuscirai a migliorare la tua giornata di lavoro anche restando a casa.

Consiglio numero 1: La routine di lavoro che utilizzi quando vai a lavorare deve essere la stessa che utilizzi anche quando lavori in smart working; alzati sempre alla stessa ora, fai una colazione ricca di vitamine e zuccheri accompagnata da un bel caffè lungo, fatti una bella doccia e preparati quel minimo che occorre per essere in ordine.

Consiglio numero 2: Crea la tua postazione di telelavoro, scegli un angolo della casa ,se non hai uno studio personale, cercando uno spazio luminoso, con luce naturale. Organizza il tuo piano di lavoro come se stessi in ufficio, arredalo con tutto il materiale che solitamente utilizzi per lavorare.

Consiglio numero 3: Differenziare il tempo di lavoro dal tempo del relax e dello svago; Utilizza le ore di lavoro per concentrarti su quello che stai facendo senza avere la tentazione di sdraiarti sul divano o di alzarti andando in giro per la casa.

Consiglio numero 4: Se non utilizzi il cellulare per lavoro mettilo in modalità silenzioso e lontano dalla tua postazione, se possibile accompagna il tuo tempo con della musica “soft” che faccia aumentare la concentrazione e diminuire la tensione muscolare.

Consiglio numero 5: Se hai bisogno di luce artificiale, utilizza lampadine che abbiano luce bianca o naturale; la luce gialla o calda aumenta la stanchezza degli occhi generando sonno e diminuendo la concentrazione.

Consiglio numero 6: Sfrutta le pause per occuparti dei servizi domestici o per fare merenda in questo modo aiuterai gli occhi a distrarsi dalla continua luce blu emanata al pc o dal tablet che stai utilizzando.

Consiglio numero 7: Fai attenzione al cibo che hai in casa; la valvola immediata di sfogo è proprio il cibo che ti fa cadere in tentazione quando passi troppo tempo in casa. Aiutati tenendo sempre vicino una bottiglia d’acqua e quando hai fame cerca di saziarti con della frutta di stagione o con un pezzo di cioccolata fondente.

Consiglio numero 8: Utilizza il tuo tempo libero una volta finito di lavorare per prenderti cura di te stesso; fai un po’ di yoga, ascolta la tua musica preferita, fai attività fisica, prenditi cura del tuo corpo.

Prova questi semplici consigli e vedrai che renderai le tue giornate di “smart working” più leggere e più costruttive.