Smettere di fumare è facile se sai come fare

Smettere di fumare sfruttando il ciclo mestrualeSmettere di fumare sfruttando il ciclo mestruale

Quest’oggi vogliamo condividere con voi il metodo che ha permesso a molte persone di liberarsi definitivamente dalla schiavitù del fumo.
Si tratta del metodo “Easyway – Smettere di fumare è facile se sai come farlo”, di Allen Carr fruibile sia in forma cartacea che mediatica, grazie a un video della durata di poco più di un’ora, eccolo qui sotto:

http://www.youtube.com/watch?v=44RcHw59u_o

Smettere di fumare

Diversamente da tutti gli altri metodi, in questo caso non si cerca di persuadere il fumatore ad abbandonare il fumo utilizzando metodi terroristici
, ricordando i danni inferti alla salute che hanno spesso conseguenze terribili.
Questo metodo ha invece il grandissimo pregio di “svelare” quale siano le uniche due ragioni che spingono una persona, in pieno possesso di tutte le facoltà mentali, verso il vizio del fumo: dipendenza e lavaggio del cervello.
La nicotina è la droga che riesce a creare dipendenza ed assuefazione più rapidamente di tutte le altre. Se a questo aggiungiamo il lavaggio del cervello a cui, da sempre, siamo stati sottoposti dai media, che hanno sempre associato al fumo un messaggio positivo del tipo << fumare ti rende “affascinante”, “maturo”, interessante” >>, il gioco è presto fatto.
Smettere di fumare non ha nulla a che fare con la forza di volontà. Smettere di fumare è possibile solo attraverso un percorso che sia in grado di far prendere coscienza di due aspetti fondamentali:

– La nicotina è una droga a tutti gli effetti e come tale crea una forte dipendenza.

– Tutti i motivi che adduciamo per giustificare l’atto del fumare sono pretestuosi e dettati solo ed esclusivamente dal lavaggio di cervello da parte dei media e dal fatto che come tutti i “tossicodipendenti” si è portati a distorcere la realtà in favore della voglia di consumare la propria droga.

Molti hanno paura di smettere di fumare, perchè temono di subire effetti collaterali devastanti come:

– esagerato aumento di peso
– perdere la propria valvola di sfogo nei momenti di stress
– perdere concentrazione
– perdere il proprio strumento di relax
– perdere lo strumento per combattere i momenti di noia

fino ad arrivare all’assurda affermazione “fumare a me piace. Fumare mi da piacere”
Il libro ed il video smontano ad uno ad uno le suddette affermazioni ed anche tante altre e svelano i veri meccanismi che tengono legati a questo vizio mortale che potremmo definire il “più grande inganno” mai partorito da mente umano.

Se hai voglia di smettere ci riuscirai sicuramente grazie a questo formidabile strumento.
Buona visione e buona salute a tutti!