Uomini, le donne amano quelli che mangiano frutta

Come controllare la fameCome controllare la fame

L’odore della nostra pelle varia in base ai cambiamenti ormonali, alle diverse situazioni vissute nella giornata, oltre ovviamente ad una accurata igiene quotidiana. Ciò che ai più non è molto noto, è che il nostro odore può essere modificato anche attraverso l’alimentazione ed è da essa fortemente influenzato. E’ quanto rivela un recente studio condotto da una equipe di ricercatori Australiani della Macquarie University che ha evidenziato quanto l’odore della sudorazione ascellare possa fornire informazioni sulla genetica e lo stato di salute, in particolare una dieta ricca di frutta e verdura possa essere indicativa di uno stato di salute ottimale a breve e a lungo termine. Ma quanto il consumo di questi alimenti può influenzare l’odore del sudore? L’indagine nello specifico ha analizzato la sudorazione maschile, ed un campione di uomini ha risposto ad un questionario sulle abitudini alimentari ed in particolare sul consumo più o meno frequente di frutta e verdura; i soggetti che hanno partecipato all’indagine, si sono in seguito sottoposti ad un’analisi spettrofotometrica della pelle per verificare l’assunzione giornaliera di carotenoidi e sono stati prelevati campioni di sudore dalle ascelle.
Questi odori sono stati sottoposti poi all’attenzione ed al “naso” delle donne che hanno valutato ciò che risultava più gradevole e quello che al contrario le respingeva. E’ risultato che un elevato consumo di verdura e frutta, analizzando sia i questionari che i dati dello spettrofotometro, garantiva un odore di sudore più piacevole, più dolce e con un tocco floreale o fruttato; anche coloro che abitualmente consumavano molte proteine, carne, uova e tofu, avevano un odore più gradevole generalmente associato ad uno stato di salute migliore.
Al contrario, l’eccessivo consumo di zuccheri e carboidrati in generale, veniva associato ad un odore fastidioso e sgradevole.
Ad ulteriore conferma di quanto evidenziato dallo studio, i volti dei grandi consumatori di frutta e verdura, sono risultati molto più attraenti secondo il parere femminile. Naturalmente, come dicevamo all’inizio, a prescindere da quello che mangiamo, non dovremmo trascurare MAI l’igiene personale che resta il più importante biglietto da visita perchè ogni incontro sia piacevole e gradevole all’olfatto.
In ogni caso l’indagine ha confermato che la dieta varia ricca di frutta e verdura, con moderate assunzioni di carboidrati, fa bene alla salute ed al benessere oltre inaspettatamente al nostro odore corporeo!