Occhiaie impariamo a cammuffarle

Maschera di bellezza alla curcuma

Tutte le donne, chi più chi meno, la mattina appena sveglie controllano lo stato delle proprie occhiaie. Chi ha la carnagione scura avrà notato di possederne di più rispetto alle bionde o alle rosse. Al di là della genetica però le occhiaie pronunciate possono peggiorare per una serie di fattori. In alcuni periodi del mese, specie quelli a ridosso del ciclo, se si è dormito poco, si ci si trova in un periodo abbastanza stressante, se si è mangiato male e potremmo continuare per molto ancora. La chirurgia estetica ha fatto passi da gigante ed esistono tecniche capaci di alleviare questo inestetismo. Parliamo dei filler, degli interventi invasivi, capaci di riempire le zone d’ombra. Molte donne, per quanto possano essere affascinate da questi metodi, preferiscono rimandarli il più possibile. Un po’ per mancanza di capacità economica, un po’ per paura dei bisturi. Cosa fare allora se si decide di affidarsi a metodi naturali. Ovviamente in commercio esistono soluzioni che migliorano l’aspetto del contorno occhi ma anch’essi sono alquanto dispendiosi.Provate allora con un trucco semplice. Iniziate con il neutralizzare l’incarnato con del correttore aranciato stendendolo nella zona più scura degli occhi, picchiettando con il polpastrello. Tonalizzate con un correttore più chiaro del vostro incarnato spingendovi fin sopra la palpebra e al contorno del naso e della bocca. Continuate con la cipria aiutandovi con un pennellino. Sarete perfette per tutta la giornata ottenendo un effetto del tutto naturale.