Latest

La stitichezza

Ci sono alcune problematiche che ci affliggono ma che evitiamo di condividere nelle nostre conversazioni quotidiane, fra queste la principale e la stitichezza o la costipazione momentanea che sicuramente crea un enorme disagio e senso di inadeguatezza.
Possiamo parlare di mal di testa o mal di gola cercando consigli e conforto negli altri, ben sapendo che questi malesseri comuni affliggono un po' tutti, ma quando si tratta di problemi di stitichezza si prova un certo imbarazzo nonostante questo sia un inconveniente molto diffuso.
I lassativi sono tassativamente da evitare, tranne in casi estremi prescritti dal medico, poichè tendono a peggiorare la situazione, noi preferiamo consigliare rimedi assolutamente naturali privi di effetti collaterali.

1) OLIO D'OLIVA: alimento principe della nostra dieta mediterranea, non dovrebbe mai mancare sulle nostre tavole, in particolare crudo, usato come condimento e rigorosamente extravergine; stimola il sistema digestivo, favorisce il passaggio del cibo attraverso l'intestino ed assunto regolarmente previene la stitichezza. L'ideale è assumere a stomaco vuoto, al mattino appena svegli, un cucchiaio di olio evo il cui sapore un po' carico, potrà essere alleggerito con qualche goccia di succo di limone.

2)  CAFFE': l'aroma del caffè al mattino è per molti un piacere irrinunciabile, ed inoltre una tazzina di caffè a colazione stimola il sistema digestivo. Attenzione però a non esagerare con le quantità per non correre il rischio di ottenere l'effetto contrario: la caffeina infatti è un diuretico eccezionale e urinare frequentemente potrebbe disidratare il corpo causando stitichezza ed indurimento delle feci.

3) MOVIMENTO: la vita sedentaria non combatte i problemi di stitichezza, anzi! Una dieta sana e ricca di fibre ed il movimento regolare agevolano il lavoro muscolare del colon e la peristalsi. Stare troppo seduti impigrisce tutto il lavoro della digestione, per cui camminare ed allenarsi tutti i giorni sono un valido toccasana per la stitichezza, ovviamente non subito dopo aver mangiato.

4) PRUGNE: le prugne o il loro succo sono un classico rimedio naturale contro la stitichezza; esse sono un vero e proprio lassativo naturale grazie alla elevata concentrazione di fibre e sorbitolo contenuto in grado di assorbire acqua ed ammorbidire le feci favorendone il transito.
Sarà sufficiente bere un bicchiere di succo di prugne al mattino ed uno alla sera o in alternativa consumare 4 o 5 frutti freschi o secchi per risolvere efficacemente il problema.

5) BATTERI BUONI: la flora batterica intestinale deve essere più possibile salvaguardata ed arricchita con fermenti lattici per evitare problemi di stitichezza, in particolare quando la nostra dieta è ricca di piatti elaborati, trasformati e carica di zuccheri. Lo yogurt, così ricco di probiotici, ci viene in aiuto in questi casi e la sua efficacia sarà maggiore se consumato a colazione.