Dimagrire pulendo casa

Anche le pulizie di casa possono essere un valido sistema per rimettersi in forma e bruciare calorie adottando alcun accorgimenti affinchè siano efficaci soprattutto per snellire e tonificare alcune parti del corpo, una vera e propria palestra a costo zero, con in più il vantaggio della casa pulita!
Vediamo come fare per sfruttare al meglio alcuni movimenti.
 Pulire i vetri: tonifica la muscolatura delle braccia e permette di bruciare dalle 150 alle 200 calorie; per un esercizio completo, passare lo straccio con
movimenti circolari prima verso destra e poi verso sinistra, avendo cura di
utilizzare entrambe le braccia.
 Passare l’aspirapolvere: consente di bruciare 80/90 calorie se ad intervalli regolari faremo attenzione a piegare le ginocchia in avanti per tonificare le cosce.
 Stendere il bucato: con la bacinella ai nostri piedi ed il filo all’altezza degli occhi, ogni singolo piegamento (rigorosamente a schiena diritta), equivarrà ad un efficacissimo squat per gambe e glutei perfetti. Se poi è una bella giornata, ne beneficeranno anche l’umore, le ossa e la pelle.
 Passare lo spazzolone: anche pulire i pavimenti con lo spazzolone, soprattutto quando passeremo sotto letti e divani a schiena dritta, ci permetterà di tonificare i glutei e ci permetterà di bruciare sino a 250 calorie.
 Stirare: fa bene sia alle braccia che ai glutei, purchè restiamo in piedi; magari fra una maglietta ed una camicia, possiamo contrarre i glutei una decina di secondi per dare tono e vigore a questa parte del corpo.
 Pulire il bagno: una pulizia approfondita, insistendo con energia e dedicandosi alle piastrelle soprattutto se ci sono incrostazioni e calcare, ci farà consumare 260 calorie.
 Cucinare: ebbene sì, stare un’ora ai fornelli ci permette di bruciare sino a 350 calorie, soprattutto se fa caldo e sudiamo, (e se non ci concediamo assaggi di ciò che stiamo preparando!). se poi ci cimentiamo nella preparazione di pasta e biscotti senza impastatrice, ma soltanto con l’energia delle nostre braccia, il dispendio calorico aumenta molto di più.
 Pulizie dell’esterno: chi ha la fortuna di avere un giardino, può garantirsi
un’ottima palestra ogni qualvolta decida di dedicarsi ad attività saltuarie come accatastare la legna o verniciare la staccionata (430 calorie), spalare la neve ( 400 calorie circa), falciare il prato non utilizzando il taglia erba ( 390 calorie), diserbare o piantare (400 calorie).
 Pulizia delle scale: ottimo esercizio da fare in modo che si salgano e si
scendano ripetutamente, magari prima spolverando, poi risalire per il

lavaggio, e risalire ancora per il corrimano e le rifiniture. I glutei vi
ringrazieranno. Per ottimizzare l’esercizio fisico e il consumo calorico di qualsiasi attività domestica a cui ci dedichiamo, cerchiamo di porci degli obiettivi di tempo, sia per non annoiarci, sia per accelerare i movimenti e dare una bella sferzata al metabolismo, facendoci accompagnare da un sottofondo di musica energetica e motivante. Il risultato da palestra sarà garantito!