Olio d’oliva, alleato di bellezza

Un cucchiaio di olio d'oliva al mattino fa bene come un farmacoUn cucchiaio di olio d'oliva al mattino fa bene come un farmaco

L’olio d’oliva, alimento principe della alimentazione mediterranea è da sempre considerato prezioso alleato per la salute e la bellezza.

Si ricava dai frutti dell’albero di ulivo e viene ottenuto spremendo a freddo la polpa delle olive possibilmente attraverso strumenti meccanici, che producono appunto un olio di un riconoscibile colore giallo-verde e dal caratteristico profumo.

Ricchissimo di acido oleico (il 62%), così caro alla pelle, contiene anche acido linoleico, acido palmitico e acido stearico che insieme ad ingredienti antiossidanti, costituisce un vero e proprio elisir di giovinezza.

Le sue qualità lenitive, ne fanno un ottimo balsamo dopo sole o dopo l’epilazione, basterà miscelare 30 ml di olio extravergine di oliva, 50 gocce di olio essenziale di lavanda e 20 ml di cera liquida di jojoba per ottenere un fluido fantastico dalle proprietà addolcenti contro qualsiasi irritazione.

Con l’olio d’oliva prepareremo anche un’efficace maschera per i capelli: riscaldiamo a bagnomaria 40 gr. Di olio di karitè a cui aggiungeremo 20 gr. Di olio extravergine d’oliva; una volta raffreddato il composto, profumeremo con 50 gocce di olio essenziale che preferiamo, rosmarino o camomilla ad esempio. Questa maschera verrà lasciata in posa per circa 15 minuti sui capelli PRIMA dello shampoo per poter beneficiare di tutti i nutrienti, proteggere il cuoio capelluto e ravvivare il colore.

Pelle e unghie più forti e rivitalizzati grazie al massaggio con olio d’oliva che grazie alla vitamina E protegge dagli effetti dell’invecchiamento donando un’idratazione naturale ed un nutrimento senza pari.

L’organismo in generale trae innumerevoli vantaggi dal consumo di olio d’oliva, specie crudo.

Come quasi tutti i grassi di origine vegetale, riduce notevolmente gli acidi grassi di tipo saturo che fanno aumentare il colesterolo, grazie alla presenza di grassi insaturi che al contrario tendono a far aumentare i livelli di HDL, il cosiddetto colesterolo buono.

Tutto a beneficio del nostro apparato cardiovascolare!

Inoltre grazie alla presenza di varie sostanze che lo rendono unico, quali vitamine, alfa e beta carotene e fitosteroli, costituisce una miscela ottimale contro i radicali liberi responsabili di tanti danni cellulari. Un antiossidante efficace a portata di mano in grado anche di proteggere l’apparato digerente superiore e di regolare il nostro sistema immunitario.

Recenti studi pubblicati sull’Archival of Internal Medicine, hanno evidenziato come gli acidi monoinsaturi dell’olio d’oliva svolgessero un’azione protettiva contro l’insorgenza dei tumori al seno.

L’equipe di ricercatori svedesi, guidati dalla Dott.ssa Alicia Wolk, ha basato l’indagine su un campione composto da più di 60 mila donne di età compresa tra i 40 ed i 76 anni, monitorandole costantemente attraverso mammografie e questionari e verificando quante donne e in quali situazioni, sviluppassero un tumore al seno; lo studio ha pertanto confermato l’efficacia protettiva dei grassi monoinsaturi contenuti nell’olio d’oliva promuovendo ancora una volta la dieta mediterranea come la più indicata per la salute.