Latest

Cura Di Bella cancro novità

Molti ricorderanno il famoso Professor Di Bella scomparso nel 2003 che ideò una cura innovativa per combattere il cancro. Esattamente nel 1997 il diventato poi famoso Professore, iniziò ad utilizzare farmaci biologici per trattare casi di tumore che fino ad allora prevedevano solo l’utilizzo della chemioterapia, dando vita alla celebre cura Di Bella. Il “multitrattamento Di Bella” non fu visto, fin da subito, di buon occhio. Il Professor Di Bella ottenne che fosse sottoposto a sperimentazione da parte del Ministero della Salute ma nel 1999 fu bocciato essendo stato ritenuto totalmente “inefficace”. Fatto sta che durante i primi anni l’industria farmaceutica tradizionale subì un notevole danno in termini economici in quanto non furono poche le persone che decisero autonomamente di seguire le indicazione del Professore. In quegli anni non sono mancate le testimonianze di coloro, e furono davvero tanti, che dichiarano di essere guariti grazie alle idee innovative del medico modenese. Poi piano piano non se ne è più parlato ma il dubbio sulla vera ragione del fallimento rimane. La nuova cura aveva leso interessi troppo grandi per qualcuno o davvero non funzionava? Oggi il metodo Di Bella è ritornato a far parlare di sè tanto che anche il Professor Veronesi si è espresso favorevolmente ad un suo utilizzo. Il tutto è nato dopo la guarigione di una trentenne colpita dacura di bella L’Università di Firenze ha condotto uno studio da poco pubblicato sull’European Journal of Pharmacology e che ha ricevuto l’approvazione dell’Istituto di Oncologia diretto dal Professor Veronesi. Queste le parole a conclusione dello studio: “nostri risultati indicano che la co-somministrazione di melatonina con acido all trans retinoico e la somatostatina può essere un beneficio terapeutico significativo nel cancro della mammella”. Chi sta lottando contro un tumore e sa cosa significa la sofferenza fisica causata dall’utilizzo di trattamenti chemioterapici; chi sa cosa significa la sofferenza psicologica che fa vivere costantemente con la speranza che un bel giorno qualcuno arrivi con una notizia positiva, capirà perfettamente cosa potrebbe significare sapere che esiste la possibilità di guarigione. La notizia della cura Di Bella ha fatto il giro del mondo data la sua importanza e non sono poche le persone in attesa di una conferma definitiva.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.