Un minuto di esercizio al giorno efficace come un allenamento di 45 minuti

Un recente studio ha cercato di dimostrare come un solo minuto di esercizio vigoroso, ogni giorno, può essere efficace tanto quanto 45 minuti di moderata attività fisica. E’ stato chiesto a nove giovani uomini sedentari di svolgere un minuto ad alta intensità in bicicletta, tre volte a settimana per 12 settimane. Venti secondi di massimo sforzo con periodi di recupero di due minuti di moderata intensità.

Un secondo gruppo invece si è allenato tradizionalmente per 45 minuti continui di moderata attività, tre volte a settimana. Ad altri sei uomini è stato chiesto di non fare niente.
Alla fine dello studio si è notato che chi aveva svolto un esercizio intenso e moderato aveva ottenuto gli stessi risultati, chi non aveva fatto niente, nessuno. I primi due gruppi presentavano un miglior controllo degli zuccheri nel sangue, una migliore resistenza e funzione muscolare.

Entrambi gli allenamenti poi avevano prodotto la stessa perdita di peso e lo stesso numero di calorie bruciate. Potrebbe essere questa una buona notizia, o cattiva secondo il punto di vista, per tutti coloro che non si muovono apportando come scusa la mancanza di tempo libero.
In ogni caso L’American Hearth Association consiglia 150 minuti di esercizio vigoroso a settimana. Chi ha la pressione alta o il colesterolo fuori norma si dovrebbe avvicinare ai 160 minuti a settimana.

Tutti coloro che sono a rischio di un evento cardiovascolare, gli obesi o i forti ipertesi devono comunque sempre consultare il medico prima di intraprendere un allenamento intensivo.