Latest

Esercizio fisico e inquinamento: i rischi di allenarsi in città

E’ stato pubblicato uno studio sulla rivista Preventive Medicine condotto da scienziati del Brasile, Spagna, Svizzera oltre che dell’Università di Cambridge, Edibunrgo, Imperial College di Londra per rispondere ad un dubbio che ha assalito spesso molti di noi.

Fare attività fisica in città dove il livello di inquinamento ha raggiunto livelli elevati farà male alla salute? Sappiamo che il 99% delle città in tutto il mondo sono inquinante ma, a dispetto di ciò, i benefici per la nostra salute che apporta una passeggiata a piedi piuttosto che in bicicletta sono maggiori. Questa tesi è risultata valida anche per quelle città che più di tutte risultano inquinate, ovvero Nuova Delhi e Londra.

L’attività fisica, anche in condizioni non ottimali, riduce comunque il rischio di incorrere in malattie come il diabete, quelle cardiache, diversi tipi di cancro. Andare in bicicletta o a piedi non farà respirare meno aria inquinata rispetto ad andare in auto o in autobus, quindi tanto vale muoversi. Per effettuare lo studio gli esperti hanno utilizzato simulazioni di computer che hanno valutato i rischi e i benefici di diversi livelli di attività fisica rispetto al tasso di inquinamento in diverse località del mondo. Il risultato è stato unanime: vale sempre la pena di muoversi.

Conosci quali sono le misure perfette del corpo?

Hanno però sottolineato che rimane obbligatorio l’impegno da parte di ogni stato di ridurre al minimo l’immissione nell’atmosfera di sostanze nocive. Forse se ognuno di noi si muovesse utilizzando le gambe o la bicicletta contribuirebbe a migliorare lo stato delle nostre città.