Uova, usi alternativi

Uova, usi alternativiUova, usi alternativi

Le uova, spesso demonizzate, possono essere utilizzate in tanti modi, non solo per nutrirsi. Vi è mai capitato di ferirvi in cucina, magari con un coltello o una lattina? La prossima volta potete utilizzare un uovo al posto del cerotto. Fate bollire un uovo poi rimuovete la pellicola tra l’albume e il guscio e applicatela, dopo aver pulito la ferita. Cercate di farla aderire al meglio. Al contrario del cerotto sarà in grado di proteggere la pelle dalla polvere o da altre sostanze in attesa che il taglio guarisca.

Le proteine delle uova possono aiutare anche i vostri capelli, aggiungendo loro lustro e forza. Sbattete due uova con un paio di cucchiai di olio di oliva fino ad ottenere un composto schiumoso e applicatelo in modo uniforme sul cuoio capelluto. Fate riposare per circa venti minuti poi sciacquate con acqua appena tiepida per evitare di formare in testa una frittata.

Utilizzate i gusci delle uova per pulire la pelle. Tritateli finemente, lavateli bene in acqua e sapone poi massaggiate il viso. Avrete ottenuto uno scrub naturale senza sostanze chimiche. Quando preparate il caffè aggiungete un po’ di gusci d’uovo tritati finemente: riuscirete a ridurre la sua acidità.