Alimentazione sana ed equilibrata

Acqua blu solarizzata: proprietà, come farla in casa

Che l’acqua sia fonte di vita ed elemento imprescindibile per la nostra salute è un dato di fatto, ma oggi vogliamo parlarvi di un tipo di acqua speciale, dalle proprietà benefiche che vanno al di là di quelle che già tutti conosciamo, e che vale la pena approfondire.

L’acqua, elemento essenziale per la vita, è capace di trasportare vibrazioni, energia, colori. Un particolare tipo di acqua, quella blu solare, possiede secondo molti proprietà affascinanti; per alcuni solo calmanti per altri addirittura di guarigione. L’acqua blu solare aiuta a guarire le ferite emotive, rimuove i blocchi della nostra coscienza, ci purifica, elimina i pensieri negativi.

Perchè il blu? Da sempre il blu è considerato il colore del quinto chakra il centro di alimentazione o della gola importante perchè il punto attraverso il quale l’energia passa dai nostri centri inferiori a quelli superiori; una specie di ponte tra il cuore e la mente. Scientificamente poi è stato dimostrato come il colore blu abbia un impatto positivo sul cervello umano, sul nostro comportamento e sulle nostre decisioni.

Il cielo blu preannuncia sempre una bella giornata, il mare blu dà forza, calma, serenità. Il blu in genere simboleggia la fiducia, la lealtà, la saggezza, l’intelligenza, la fede, la verità. Esperti psicologi sostengono che il blu sia l’unico colore in grado di prevenire nelle persone l’idea di suicidarsi.

Il colore blu ha un effetto calmante; è per questo motivo che in Scozia sono state installate luci blu in zone ad alto rischio di criminalità riducendo lo stesso del 9%. In Giappone sui passaggi a livello sono state installate luci blu; prima di questa decisione si verificavano circa 640 suicidi all’anno, dopo zero.

Il Prof Harold Wohlfarth, presidente dell’Accademia tedesca di Color Science, ha voluto dimostrare attraverso un esperimento come il colore blu avesse un impatto positivo su bambini ed adulti e sorprendentemente anche sui non vedenti. Il colore blu possiede tracce di energia elettromagnetica che colpisce alcuni neurotrasmettitori del cervello e se cade su un occhio, anche cieco, colpisce ugualmente la ghiandola che produce melatonina creando una reazione a catena che eleva il tono dell’umore e calma le emozioni.

Potete preparare in casa la vostra acqua solare blu. Procuratevi una bottiglia di vetro blu e riempitela con acqua semplice assicurandovi poi di chiuderla con un tappo che non sia metallico. Mettete la bottiglia al sole per mezza giornata ma non più di 12 ore.

Bevetene quanto più possibile nell’arco di tutto il giorno. Potete utilizzarla anche per innaffiare i vostri fiori e le vostre piante, potete proporla ai vostri amici a quattro zampe, aggiungerla alla lavatrice, vaporizzarla in casa. Quando l’acqua blu sarà pronta potrà essere trasferita anche in un altro contenitore senza timore che perda le sue proprietà.