Far passare il mal di testa senza farmaci

La maggior parte della popolazione mondiale soffre di mal di testa intenso e sperimenta un dolore palpitante, la nausea, la sensibilità alla luce, tensione al collo e alla schiena. Farmaci che aiutano esistono ma, molto spesso, danneggiano lo stomaco o, nel peggiore dei casi, a lungo andare non fanno più effetto.

Potete provare allora con questi semplici rimedi.
Fate bollire sei bicchieri di acqua e aggiungete otto gocce di lavanda; respirate il vapore e, nel frattempo, massaggiate le tempie con questa miscela.
Provate a bere un tè al partenio.

Applicate una buccia di banana fredda sulla fronte e sul collo. Meglio se ci metterete sopra un cubetto di ghiaccio: la pelle riuscirà ad assorbire meglio il potassio.
Se proprio non potete fare a meno di assumere un farmaco, abbinatelo ad una tazzina di caffè: la caffeina ne aumenta del 40% l’efficacia.

Le emicranie ricorrenti possono essere trattate efficacemente aumentando l’assunzione di grassi Omega 3. Provate a consumare semi di lino naturali o dell’olio ai semi di lino.
L’olio di basilico funziona contro il mal di testa, specie se causato da tensione muscolare. Sostituitelo all’olio di oliva.

Una volta a settimana consumate del grano saraceno, ricco di flavonoidi che combattono le infiammazioni, causa principale del mal di testa.