Forfora cause e rimedi naturali per uomo e donna

La forfora è un inestetismo che colpisce circa il 50% della popolazione; si tratta di un problema estetico tra i più antipatici perchè in grado di metterci alle volte in soggezione. A chi non è mai capitato di indossare un abito nero e dopo un po’ ritrovarsi le spalle imbiancate. Ma cos’è la forfora? Si tratta del risultato della desquamazione eccessiva del cuoio capelluto che, tra l’altro, provoca anche prurito. Il tutto accade perchè le cellule dello strato epidermico del cuoio capelluto iniziano a rigenerarsi velocemente a causa per esempio di un aumento della secrezione del grasso.

Dipende da fattori ormonali

Dipende in parte da fattori ormonali per cui è facile che compaia durante l’adolescenza ma non sono esenti casi tra i 20 ed i 30 anni. I bambini e gli anziani è difficile che ne vedano la comparsa. E’ sempre importante capirne la causa per evitare che il problema si cronicizzi.

Potrebbero esserci dei funghi

In testa, per esempio, potrebbero essere presenti dei funghi, per esempio la tigna, potrebbe trattarsi di una condizione ereditaria, di dermatite seborroica o ancora di psoriasi. Altre volte la causa può essere esterna, ovvero l’utilizzo di prodotti troppo aggressivi che alterano il ph dell’epidermide, una esposizione prolungata alla polvere, alla luce ultravioletta o a temperature troppo alte o troppo basse.

Lavare spesso i capelli

Credenza popolare è che lavare spesso i capelli peggiori il fenomeno; questa osservazione non corrisponde a verità in quanto è accertato che una buona igiene personale risolve il problema. Si possono utilizzare per esempio dei prodotti un po’ più acidi che evitano il formarsi di altra forfora. Il medico poi, a seconda delle necessità potrà prescrivere shampoo a base di solfuro di selenio, alchino, acido salicilico, piritionato di zinco, Ketoconazolo o corticoidi topici.

La forfora non porta alla calvizie, non si attacca condividendo la stessa spazzola, non è provocata da prodotti di fissaggio. Esistono, però, dei comportamenti che possono aiutare a tenere il fenomeno sotto controllo:

1) è necessario seguire una dieta ricca di frutta e verdura.
2) bisogna evitare, in caso si abbia la forfora, alimenti in scatola, raffinati e processati e limitare il consumo di caffè e tè.
3) con i polpastrelli è utile massaggiare, ogni giorno, il cuoio capelluto; in questo modo si riattiva la circolazione ed il problema migliorerà.
4) lavare i capelli significa eliminare le cellule morte e far respirare la pelle che se ne avvantaggerà.
5) in caso si dovessero notare delle macchie rosse o gialle sul cuoio capelluto è necessario consultare un medico.

forfora cause e rimedi naturali

forfora cause e rimedi naturali

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.