Combattere la depressione con l’attività fisica

Uno studio pubblicato su “JAMA Psychiatry”, ha dimostrato che la depressione potrebbe essere evitata o quantomeno ridotta praticando attività fisica almeno tre volte a settimana. Già nel 2013 il “Medical News Today” aveva pubblicato uno studio secondo cui l’esercizio fisico costante fosse in grado di combattere la depressione e ridurre l’incidenza di questa patologia.

Lo studio

I partecipanti alla ricerca avevano dimostrato un rischio minore del 19% di incorrere in fenomeni depressivi se impegnati un una qualsiasi attività sportiva. Nel 1958 sono stati presi in esame circa 11.135 soggetti, seguiti fino all’età di 50 anni, chiedendo loro a 23, 33 42 e 50 anni di riferire, attraverso la compilazione di un semplice questionario, il loro stato psichico o un eventuale disagio psicologico. I più sani mentalmente sono risultati coloro che svolgevano attività per tre volte alla settimana e il rischio di riduceva del 6% aumentando di un’ora il loro movimento.

Combattere la depressione con lo sportCombattere la depressione con l'attività fisica

Così si sono espressi gli esperti: “Se tutti fossero fisicamente attivi, almeno tre volte alla settimana, ci si aspetterebbe di vedere un calo del rischio di depressione, per non parlare dei benefici per la salute fisica, come sottolineato da altre ricerche, tra cui una riduzione dell’obesità, delle malattie cardiache e del rischio di diabete”. È importante sottolineare che, ha aggiunto il dottor Pinto Pereira, “questo effetto è stato osservato in tutta la popolazione e non solo in quelli ad alto rischio di depressione clinica. Le persone più fisicamente attive riferivano minori sintomi depressivi”.

La ricerca suggerisce l’importanza di promuovere, da parte dei medici, l’attività fisica come parte integrante di una terapia al fine di combattere la depressione e le più comuni patologie.

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.