Come comportarsi in palestra

Chi abitualmente frequenta una palestra si è sicuramente imbattuto in personaggi scomodi che si comportano come se non conoscessero l’etichetta.
Ecco alcune regole che tutti dovremmo seguire.

Sudare durante gli esercizi è normale; utilizzare un asciugamano è doveroso come lo è asciugare l’attrezzo quando si è terminato di utilizzarlo.
Ci sono delle persone che occupano un attrezzo non per utilizzarlo ma come seduta mentre scrivono sul loro telefono, controllano la posta. Non fatelo, la palestra non è un luogo di lavoro.

Che dire di coloro che mentre si esercitano parlano al telefono in modo rumoroso e fastidioso o, peggio, ascoltano la loro musica preferita ad alto volume? In palestra bisognerebbe comportarsi come ci hanno insegnato fin dall’asilo: gli attrezzi sono per tutti e, se vedete qualcuno in attesa, non prendetevela molto comoda.

Sempre all’asilo ci hanno insegnato una regola basilare: non si lasciano i giochi sparsi dovunque. Anche in palestra funziona così; quando avete finito di utilizzarne uno, riponetelo al suo posto, potreste correre il rischio di far inciampare qualcuno.

Ultima regola ma non meno importante: se fate parte di un gruppo, non importa se di fitness o di ballo, cercate di arrivare puntuali; interrompere la lezione per voi non è gentile. Lo spogliatoio non è il vostro bagno di casa, per cui evitate di girare nudi dopo la doccia o di lasciare in giro bagnoschiuma e shampoo.