Trucchi per perdere peso

Nella società moderna la cosa più facile è aumentare di peso colpa della vita sedentaria, dello stile di vita sbagliato. Alcuni trucchi possono facilitarci il compito. La velocità con cui consumiamo i nostri pasti è la causa principale; c’è sempre un po’ di ritardo tra ciò che mettiamo nello stomaco e il segnale di sazietà che arriva al cervello. Consumiamo troppo spesso molto cibo senza renderci conto che lo stomaco è già pieno. I cucchiai, le forchette, gli snack già pronti non aiutano. Mangiare lentamente fa sì che ingurgitiamo meno cibo.

L’autoconvinzione può aiutare: “oggi mangerò di meno”, “cercherò di muovermi di più”, “non mangerò quel pezzo di torta”; sono frasi semplici ma che possono aiutare. Quando consumate uno spuntino cercate di non finirlo tutto e se dopo un’ora magari avete ancora fame riprendetelo e finitelo. In questo modo si riescono a risparmiare circa 100 calorie al giorno.

Dopo colazione bevete acqua piuttosto che un succo di frutta. Se saremo costanti nel bere durante tutta la giornata poi risparmieremo circa 300 calorie al giorno che corrispondono a 90.000 calorie all’anno.

Non mangiate per noia, distraetevi e ripetete a voi stessi: “mangerò solo quando avrò davvero fame”. Un trucco semplice ma che funziona: appena sentite il desiderio di mangiare annusate della menta piperita o un pezzetto di mela o un po’ di banana. Un recente studio ha dimostrato che chi è stato costante è riuscito a perdere circa 30 chili in un anno. Annusare un alimento piuttosto che mangiarlo inganna il cervello facendoci credere di essere sazi.