Banane bollite: ricetta per dormire bene

Chi non ha mai sperimentato almeno una notte nella sua vita passata a girarsi e rigirarsi nel letto, fissando il soffitto, incapace di prendere sonno. Quando non si riesce a dormire l’unico desiderio è che prima possibile il sole faccia capolino dalla finestra per permetterci finalmente di alzarci.

L’insonnia può essere scatenata da diversi motivi, la depressione, lo stress, l’ansia.
Quando ci si mette a letto con la testa piene di pensieri è molto facile finire per rimanere svegli.

Non si dorme perchè la mente è troppo attiva.
Assumere farmaci contro il dolore, antistaminici, per l’ipertensione, può provocare in qualche caso insonnia. Ce ne sono altri invece che possono indurre il sonno ma che hanno anche altri effetti collaterali come per esempio il bisogno di doversi alzare per urinare.
Se anche voi avere sperimentato questo problema potete provare con dei semplici ingredienti a risolverlo.

Vi serviranno essenzialmente delle banane, ricche di potassio e magnesio, utili a rilassare i muscoli e a prevenire i disturbi del sonno. Prendete allora una banana, un pentolino di acqua, un pizzico di cannella. Tagliate la banana a pezzettini, compresa la buccia, mettetela nell’acqua bollente. Fate bollire per dieci minuti, poi con l’aiuto di un colino versate il liquido in una tazza, cospargete di cannella e bevete un’ora prima di andare a dormire.