Nutrienti necessari per correre

Chi ama correre deve sapere che è importante nutrirsi adeguatamente per resistere più tempo e per recuperare poi in fretta. Tutti gli studi hanno dimostrato che la vitamina D aiuta a rafforzare i muscoli. Per tutti la dose giornaliera raccomandata corrisponde a 600 UI; una sua carenza può portare a depressione, debolezza muscolare, maggiore probabilità di soffrire di disturbi ossei.

Chi corre è particolarmente a rischio perchè durante l’esercizio fisico ne consumano molta.
Al contrario di tutti gli altri nutrienti esistono modi differenti per fare il pieno di vitamina D ; possiamo esporci di più al sole o mangiare meglio. La vitamina D si trova in alcune piante ma la forma più biodisponibile la otteniamo attraverso prodotti di origine animale. E’ possibile verificare la propria scorta di vitamina D attraverso una visita medica. Il livello sierico ottimale rientra tra 50 e 100 nmol/ L.

Passare da cinque a venti minuti di più al sole, due o tre volte a settimana, rende la vitamina D più disponibile. Il pesce, il salmone, il tonno, il pesce spada, le sardine, i tuorli d’uovo, il latte fortificato, i cereali fortificati, il succo d’arancia fortificato, i funghi ne sono ricchi. Non dimenticate di assumere vitamina K e calcio che, insieme alla vitamina D, promuovono la salute delle ossa. La vitamina K la trovate nei vegetali a foglia verde, nei prodotti lattiero- caseari, nel tofu.